La conoscenza del vero. Lucrezio, Montaigne, Schopenauer, Leopardi.pdf

La conoscenza del vero. Lucrezio, Montaigne, Schopenauer, Leopardi

none

Il saggio di Vincieri analizza, con taglio al contempo storico e teoretico, il rapporto tra conoscenza e verità in alcuni tra i maggiori pensatori della storia della filosofia: Lucrezio, Montaigne, Leopardi, Schopenhauer. Se il disegno complessivo dellopera delinea i tratti del percorso storico-filosofico in cui lidea di verità viene, man mano, perdendo forza e consistenza, con conseguente crisi del paradigma classico della conoscenza, le tappe del serrato confronto ermeneutico tra lautore e i quattro pensatori mostra nel dettaglio come abbia preso corpo il declino della costellazione concettuale, che fin dallorigine della filosofia, si articola a partire dai capisaldi di verità e conoscenza.

Lucrezio, nel suo celebre poema “De rerum natura”, ci espone una visione razionalistica e scientifica della natura ed abbandona i riferimenti mitologici relativi alla presenza degli dei nella vita umana.Ligio ai principi dell’atomismo di Democrito e alla dottrina di Epicuro, ci presenta dunque un poema laico volto a dissipare gli irrazionali timori instillati nell’animo umano dalla ...

4.98 MB Dimensione del file
9788870185928 ISBN
La conoscenza del vero. Lucrezio, Montaigne, Schopenauer, Leopardi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Hai dimenticato la tua password? inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

avatar
Mattio Mazio

Il saggio analizza, con taglio al contempo storico e teoretico, il rapporto tra conoscenza e verità in alcuni tra i maggiori pensatori della storia della filosofia: Lucrezio, Montaigne, Leopardi, Schopenhauer. Se il disegno complessivo dell'opera

avatar
Noels Schulzzi

Lucrezio, Montaigne, Schopenauer, Leopardi, scritto da none. Scaricate il libro di La conoscenza del vero. Lucrezio, Montaigne, Schopenauer, Leopardi in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su 3tsportingclub.it. NOME DEL FILE La conoscenza del vero. Lucrezio, Montaigne, Schopenauer, Leopardi.pdf AUTORE none DATA 2005 DIMENSIONE 4

avatar
Jason Statham

Confronto tra Lucrezio e Leopardi - Lucrezio - Leopardi Lucrezio - Leopardi Lucrezio ebbe un temperamento solitario e malinconico, sdegnò la politica e la vita mondana. Non pubblicò poesie da vivo: di qui il silenzio e il mistero che avvolgono la sua vita (ne abbiamo solo qualche cenno sommario fornitoci da S. Girolamo). Lucrezio così vive uno scoramento profondo e un cupo travaglio interiore. Anche se apparentemente legato al sistema epoicureo, che designava la paura della morte e degli dei causa dell’infelicità umana, Lucrezio rispetto a Leopardi e a Schopenhauer non ha un …

avatar
Jessica Kolhmann

Lucrezio, nel suo celebre poema “De rerum natura”, ci espone una visione razionalistica e scientifica della natura ed abbandona i riferimenti mitologici relativi alla presenza degli dei nella vita umana.Ligio ai principi dell’atomismo di Democrito e alla dottrina di Epicuro, ci presenta dunque un poema laico volto a dissipare gli irrazionali timori instillati nell’animo umano dalla ...