William Parker. Conversazioni sul jazz.pdf

William Parker. Conversazioni sul jazz

none

Dagli anni Settanta tra i maggiori protagonisti del jazz contemporaneo, contrabbassista, leader, protagonista inesausto di unenorme mole di incisioni, catalizzatore della scena newyorkese del jazz neroamericano davanguardia, e apprezzatissimo anche in italia, William Parker si racconta in una lunga intervista che ripercorre la sua esperienza e illumina la sua originale visione musicale. nella musica ognuno deve poter scegliere il proprio ruolo: la libertà è questa. è lidea della musica creativa, della musica improvvisata, è lidea originaria del jazz: lindividualità. disgraziatamente cè qualcuno che ritiene di poter dire: Questa è musica, questa no. Invece devi avere la libertà di fare quello che vuoi allinterno della musica che hai scelto. Penso che questo sia il contributo che chi ha fatto musica improvvisata, jazz, ha dato, senza avere potere istituzionale, senza nemmeno essere uniti, semplicemente come individui.

12) William Parker. Ovviamente è solo un gioco, e l'autore ben sapendolo mette le mani avanti e cita come non inseriti ma meritevoli altri nomi: Keith Jarrett, Eddie Palmieri, Anthony Braxton, Esperanza Spalding, Vijay Iyer, Roscoe Mitchell, Dave Holland, Jack DeJohnette, Eric Harland

2.97 MB Dimensione del file
9788886784528 ISBN
Gratis PREZZO
William Parker. Conversazioni sul jazz.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Dec 1, 2011 ... William Parker is the most iconic bassist of New York City's downtown scene, and one of today's most important jazz musicians. ... Then when you are tired and you want to listen to Marvin Gaye, some soul, you can l... William Parker (born January 10, 1952) is an American free jazz double bassist, multi-instrumentalist, poet and composer.

avatar
Mattio Mazio

Marcello Lorrai William Parker Conversazioni sul Jazz Auditorium – Casanova e Chianura Edizioni 2010 Pagine 140 – euro 18,00 "Gli orsi si muovono lentamente e i contrabbassi sono come gli orsi".

avatar
Noels Schulzzi

Greg Fishman | Jazz Saxophone Etudes (VOLONTE’ & CO., 2010) David Liebman | Sviluppare un suono personale sul sassofono (VOLONTE’ & CO., 2009) Marcello Lorrai | William Parker. Conversazioni sul jazz (AUDITORIUM, 2010) Ted Pease | Jazz Composition. Teoria e Pratica (VOLONTE’ & CO., 2010) Paolo Peruffo | Master in Piano Jazz 2.

avatar
Jason Statham

Muore Basilio Sulis, martedì notte, improvvisamente, e ci si sente morire in tanti. Morire perché tutto intorno muore la vita piena, l’incontro con le grandi avventure artistiche, in questo caso con le migliori musiche jazz del pianeta, le più avanzate, quelle che hanno fatto la storia delle avanguardie e hanno conquistato i cuori di chi vede il jazz come una musica della vita nuova, non ... 28/12/2020

avatar
Jessica Kolhmann

Esplora pubblicazioni dell'etichetta Il Jazz. Scopri cosa manca nella tua discografia e compra le pubblicazioni di Il Jazz.