La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945.pdf

La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945

Nicholas Stargardt

Unopera che intreccia magistralmente gli eventi bellici con le vicende personali del popolo tedesco in guerra, e offre al lettore uno dei più importanti libri sulla Germania nazista che siano mai stati scritti. «Il metodo di Stargardt di usare lettere e diari di persone comuni produce risultati inaspettati, svelando sia il lato umano, sia quello ferocemente barbaro del popolo tedesco» – Economist «Stargardt si avvale di diari, lettere e documenti contemporanei per tessere unenorme tela sociale dei tedeschi in guerra, soldati e civili, uomini e donne di tutte le età. La storia che racconta è fluente e sapientemente illustrata da una serie di eloquenti aneddoti, spesso poco conosciuti» – New York Review of Books Sono trascorsi più di settantanni dalla fine della Seconda guerra mondiale e – nonostante interi scaffali di libri dedicati alle origini, allo svolgersi e alle atrocità del conflitto – non sappiamo ancora perché i tedeschi combatterono fino allultimo giorno per la difesa del Terzo Reich. Neppure i giapponesi combatterono fino alle porte del palazzo imperiale di Tokyo come fecero i tedeschi per la Cancelleria del Reich a Berlino. Che cosa li muoveva realmente? Come potevano far proprio il richiamo alla mobilitazione generale da parte di un regime che, nel 1945, mise in atto la propria «sconfitta totale», investendo e consumando tutte le risorse morali e fisiche della nazione? Il carattere di guerra razziale di quel conflitto, con le atrocità e i genocidi conseguenti, non era, inoltre – come nel periodo della Guerra fredda si è a lungo sostenuto – unignobile macchia delle SS e di un manipolo di nazisti intransigenti. A partire dagli anni Novanta, documentazioni fotografiche e numerosi materiali – come una pagina di diario in cui, il 22 novembre 1943, il capitano August Töpperwien annotava: «Stiamo sterminando non solo gli ebrei che combattono contro di noi, vogliamo letteralmente sterminare questo popolo in quanto tale!» – hanno abbondantemente messo in discussione la comoda scusa di una Wehrmacht buona a fronte delle cattive SS. La tesi perciò che vuole i tedeschi consapevoli a poco a poco di stare combattendo una guerra mirata al genocidio è difficilmente confutabile. Che impatto, tuttavia, ha avuto sulla gente comune una simile consapevolezza? In che maniera la guerra influì sul loro modo di vedere il genocidio? Il diffuso timore, nellestate 1943, che la Germania non sarebbe riuscita a sottrarsi alle conseguenze di una spietata guerra razziale, di cui era stata essa stessa fautrice, ha avuto un peso rilevante nella mobilitazione generale dei tedeschi? Opera imponente, frutto di un decennale lavoro su una sterminata massa di materiali – i rapporti delle spie del regime, quelli della censura militare, le raccolte di lettere fra amanti, amici stretti, genitori e figli e coppie sposate – La guerra tedesca intreccia magistralmente gli eventi bellici con le vicende personali del popolo tedesco in guerra, e offre al lettore uno dei più importanti libri sulla Germania nazista che siano mai stati scritti.

Nel 1949, manifestare l'ipotesi di un'adesione tedesca alla NATO rischiava di ... A meno di cinque anni dalla fine della Seconda Guerra mondiale, nessuno in ... creare una Comunità europea di difesa (CED) ed un esercito europeo, s... La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945 è un libro di Nicholas Stargardt pubblicato da Neri Pozza nella collana I colibrì: acquista su IBS a 23.75€!

9.31 MB Dimensione del file
9788854514300 ISBN
Gratis PREZZO
La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

1939-1945. Il mondo in guerra, Libro di Martin Kemp. Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Electa Gallimard, collana Storia e civiltà, 0000, 9788844500764.

avatar
Mattio Mazio

La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945 è un libro di Nicholas Stargardt pubblicato da Neri Pozza nella collana I colibrì: acquista su IBS a 23.75€! La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945(Italiano) Copertina flessibile - 6 dicembre 2018. diNicholas Stargardt(Autore), F. Verzotto(Traduttore) 4,7 su 5 stelle8 voti. Visualizza tutti i formati e le edizioniNascondi altri formati ed edizioni.

avatar
Noels Schulzzi

La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945(Italiano) Copertina flessibile – 6 dicembre 2018. diNicholas Stargardt(Autore), F. Verzotto(Traduttore) 4,7 su 5 stelle8 voti. Visualizza tutti i formati e le edizioniNascondi altri formati ed edizioni.

avatar
Jason Statham

La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945 è un libro scritto da Nicholas Stargardt pubblicato da Neri Pozza nella collana I colibrì Tipo Libro Titolo La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945 Autore Stargardt Nicholas Editore Neri Pozza EAN 9788854514300 Pagine 816 Data dicembre 2018 Collana I colibrì COMMENTI DEI LETTORI A «La guerra tedesca. Una nazione sotto le armi 1939-1945»

avatar
Jessica Kolhmann

LA GUERRA TEDESCA UNA NAZIONE SOTTO LE ARMI, 1939-1945 stargardt nicholas Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito! Se ordini entro 3 ore e 17 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative scegliendo le spedizioni Express