Desiderio e legge.pdf

Desiderio e legge

Fabio Ciaramelli,Sarantis Thanopulos

Che cosè il desiderio? E quale funzione ha nella nostra vita individuale e sociale? Con un approccio psicoanalitico e filosofico questo libro indaga le radici del desiderio in tutte le sue sfaccettature, le sue distorsioni e i suoi limiti per riscoprirne la natura relazionale e farne uno strumento di libertà. La legge del desiderio è la sua leggerezza, la sua versatilità che apre al cambiamento, alla creatività, alla possibilità di immaginare una vita migliore. Il suo obiettivo è arrivare a trasformare il quotidiano, a farne la premessa di un domani più libero. Questa versatilità possiamo pensarla come un modo di vedere il mondo e di stare al mondo, come una postura che si decide di prendere nella vita per vivere meglio. Così intesa, a qualcuno appartiene da sempre, per carattere o per abitudine, per altri invece è unarte da apprendere e praticare, in nome della quale esercitarsi. In ogni caso, la legge del desiderio è lapertura allalterità del futuro.

Desiderio e legge. Facebook Twitter Google+ Stampa Gli articoli che seguono sono stati pubblicati sul quotidiano “Il Manifesto” nel mese di Dicembre 2010 a firma di Ida Dominijanni, Massimo Recalcati e Giuseppe de Rita. Un dibattito molto interessante sulla crisi del berlusconismo e le possibili vie di uscita da questo ciclo politico.

2.49 MB Dimensione del file
9788842557081 ISBN
Gratis PREZZO
Desiderio e legge.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Adolescenza tra legge e desiderio 6) - Il desiderio invidioso. E’questo un desiderio caratteristico dell’infanzia ma non di rado ci accompagna tutta la vita e molte persone non sanno desiderare che all’interno di questo schema. Il desiderio infantile tipico è desiderio dell’oggetto desiderato dall’altro! Non sono tanto le qualità dell’oggetto a risultare decisive in questo schema ... Desiderio è invece qualcosa che travolge, apertura verso l'altro e insoddisfazione estrinseca. Il desiderio non si realizza, cioè non ha concludenza, per impotenza (è troppo per me) o utopia (insoddisfazione di tutto ciò che si ha); a renderlo concludibile provvede la legge.

avatar
Mattio Mazio

Desiderio e legge. Facebook Twitter Google+ Stampa Gli articoli che seguono sono stati pubblicati sul quotidiano “Il Manifesto” nel mese di Dicembre 2010 a firma di Ida Dominijanni, Massimo Recalcati e Giuseppe de Rita. Un dibattito molto interessante sulla crisi del berlusconismo e le possibili vie di uscita da questo ciclo politico. Scheda film La legge del desiderio (1987): leggi recensione, trama, cast, guarda il trailer e scopri il rating del film diretto da Pedro Almodóvar. Home Guida TV

avatar
Noels Schulzzi

21/03/2014 29/12/2020

avatar
Jason Statham

3 apr 2018 ... Può suonare strano, ma c'è una battaglia che ha unito Ilona Staller e Valeria Fedeli, Tina Anselmi e Nichi Vendola. Nel 1975 era il Partito ...

avatar
Jessica Kolhmann

In sostanza, nella logica maschile il godimento ha una legge ed è della legge », mentre la logica del godimento femminile « afferma qualcosa di più radicale, e per certi versi anche più semplice » ovvero una dimensione materiale del godimento che non necessita di una legge perché già atto, già eccedenza, già desiderio, aggiungerei.