Diritto alla salute tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto.pdf

Diritto alla salute tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto

Richiesta inoltrata al Negozio

La salute costituisce ormai da tempo un settore di indagine ampiamente esplorato da parte dei giuristi e degli economisti, in quanto la tutela di questo classico diritto sociale rappresenta una componente essenziale dello Stato moderno. La crisi economica, i deficit di bilancio dello Stato, delle Regioni e di molte Aziende sanitarie, da un lato, e la necessità di garantire una uguale tutela dei cittadini senza distinzioni derivanti dai luogo di residenza, dallaltro, rendono oggi il tema ancora più attuale. In questo volume il tema è stato affrontato partendo dallindagine dei rapporti Stato/Regioni in merito alla determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni e cercando di comprendere nel contempo i limiti e gli oneri che ne derivano sullautonomia regionale. Le soluzioni scelte nelle varie Regioni prevedono, a seconda del modello prescelto, un verso ruolo dei soggetti privati nellorganizzazione sanitaria: ciò consente di porre a confronto due soluzioni molto diverse, come quelle rappresentate dal modello lombardo e da quello toscano. Proprio il ruolo che deve essere affidato ai soggetti pubblici, ovvero a quelli privati nella gestione del Servizio sanitario regionale, costituisce un punto centrale per determinare le soluzioni che meglio possono rispondere ad una organizzazione efficiente e efficace nella sanità.

2 Cfr. M. Luciani, I livelli essenziali delle prestazioni in materia sanitaria tra Stato e Regioni, in E. Catelani, G. Cerrina Feroni, M. C. Grisolia (a cura di), Diritto alla salute tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto, Giappichelli editore, Torino, 2011, p. 13. M. LUCIANI, I livelli essenziali delle prestazioni in materia sanitaria tra Stato e Regioni, in E. CATELANI-G. CERRINA FERONI-M.C. GRISOLIA (a cura di), Diritto alla salute tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto, Torino 2011, 11 s.; E. BALBONI, Il

9.67 MB Dimensione del file
9788834818923 ISBN
Diritto alla salute tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La seconda, che questo isolamento contribuirà ad accelerare il percorso che condurrà alla messa a punto di un vaccino, o alla sperimentazione di farmaci, nuovi o già esistenti, per le terapie. La terza, ma non in ordine di importanza, che grazie alla disponibilità del virus si potranno affinare i test diagnostici esistenti. Diritto alla salute tra uniformita e differenziazione : modelli di organizzazione sanitaria a confronto: AUTORE: Elisabetta Catelani, Ginevra Cerrina Feroni, Maria Cristina Grisolia (a cura di) COLLOCAZIONE: LAV. 331.B. 2049: ALLEGATO: Indice

avatar
Mattio Mazio

La salute come diritto in movimento 13 BioLaw Journal – Rivista di BioDiritto, ... tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto, Quaderni CESIFIN, Torino, 2011. La salute costituisce ormai da tempo un settore di indagine ampiamente esplorato da parte dei giuristi e degli economisti, in quanto la tutela di questo 'classico' diritto sociale rappresenta una componente essenziale dello stato moderno. La crisi...

avatar
Noels Schulzzi

quali sinergie per migliorare uniformità e specificità di risposta ai bisogni delle ... ai processi di caratterizzazione e differenziazione dei servizi sanitari regionali e ... ne reciproca tra garanzia del diritto alla salute e organizza... MONITORAGGIO APPROPRIATEZZA E UNIFORMITÀ DEI LEA . ... responsabilità pubblica per la tutela del diritto di salute della comunità e della persona; di ... Tra le sfide sanitarie maggiormente rilevanti a livello europeo ed ... Alla fine deg...

avatar
Jason Statham

Le soluzioni scelte nelle varie Regioni prevedono, a seconda del modello prescelto, un diverso ruolo dei soggetti privati nell’organizzazione sanitaria: ciò consente di porre a confronto due soluzioni molto diverse, come quelle rappresentate dal modello lombardo e da quello toscano. La seconda, che questo isolamento contribuirà ad accelerare il percorso che condurrà alla messa a punto di un vaccino, o alla sperimentazione di farmaci, nuovi o già esistenti, per le terapie. La terza, ma non in ordine di importanza, che grazie alla disponibilità del virus si potranno affinare i test diagnostici esistenti.

avatar
Jessica Kolhmann

Diritto alla salute. Tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto / CATELANI E. - (2011), pp. 1-257. Noté /5: Achetez Diritto alla salute tra uniformità e differenziazione. Modelli di organizzazione sanitaria a confronto de Catelani, E., Cerrina Feroni, G., Grisolia, M. C.: ISBN: 9788834818923 sur amazon.fr, des millions de livres livrés chez vous en 1 jour