Il mondo di Monet.pdf

Il mondo di Monet

Cristina Cappa Legora,Giacomo Veronesi

Vorrei presentarvi Claude Monet, un pittore innamorato della luce. Lui la insegue dovunque, per mare e per terra, dallalba al tramonto, ma lei dispettosa gli sfugge... Riuscirà Claude ad afferrarla? Età di lettura: da 6 anni.

Il mondo di Monet è un libro di Cristina Cappa Legora , Giacomo Veronesi pubblicato da Skira nella collana Skira Kids: acquista su IBS a 9.00€!

1.97 MB Dimensione del file
9788857230894 ISBN
Il mondo di Monet.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Da qui, la rivoluzione: luce anziché linee, volumi anziché disegni ed ecco che l’Impressionismo, grazie anche all’effervescente clima parigino, sta venendo al mondo.Il nome di questo movimento si deve all’esposizione del 1874, a cui Monet partecipa, anche se si discosterà da tale movimento, abbastanza presto, per avvicinarsi sempre di più all’astrattismo. Mentre il mondo era in subbuglio e la Francia arrancava tra i morti in trincea e la desolazione in città, un anziano Monet prendeva una posizione decisa e pacifista: quella di restare nel suo prezioso giardino, abbandonato da chi si era dovuto arruolare, figli e collaboratori, a dipingere la natura che vedeva attraverso quegli occhi, ormai malati, ma ancora dotati dal potere unico del ...

avatar
Mattio Mazio

Quando il pittore Claude Monet, nella primavera del 1883, si trasferì con la sua famiglia a Giverny, un piccolo villaggio, come già detto, nel cuore della Normandia, trovò una grande casa rosa con le persiane verdi con un frutteto di circa un ettaro protetto da alti muri di pietra, diviso in due da un viale centrale costeggiato da siepi di bosso, pini e tassi.

avatar
Noels Schulzzi

Le migliori offerte per 9788857230894 Il mondo di Monet - Cristina Cappa Legora,Giacomo Veronesi sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e …

avatar
Jason Statham

Da qui, la rivoluzione: luce anziché linee, volumi anziché disegni ed ecco che l’Impressionismo, grazie anche all’effervescente clima parigino, sta venendo al mondo.Il nome di questo movimento si deve all’esposizione del 1874, a cui Monet partecipa, anche se si discosterà da tale movimento, abbastanza presto, per avvicinarsi sempre di più all’astrattismo.

avatar
Jessica Kolhmann

Claude Monet era stanco di cercare il paesaggio perfetto così, nel 1890, dopo essersi trasferito a Giverny, iniziò la costruzione del celebre stagno delle ninfee. Ciò che Claude Monet cercava di catturare erano i riflessi impercettibili di luce, e colori, su i fiori, sull'acqua.