Ninfee nere.pdf

Ninfee nere

Michel Bussi

Un romanzo geniale che, attraversando il magico mondo dei quadri di Monet, ci porta dentro un labirinto di specchi in cui sta al lettore distinguere il vero dal falso. A Giverny in Normandia, il villaggio dove ha vissuto e dipinto il grande pittore impressionista Claude Monet, una serie di omicidi rompe la calma della località turistica. Lindagine dellispettore Sérénac ci conduce a contatto con tre donne. La prima, Fanette, ha 11 anni ed è appassionata di pittura. La seconda, Stéphanie, è la seducente maestra del villaggio, mentre la terza è una vecchia acida che spia i segreti dei suoi concittadini da una torre. Al centro della storia una passione devastante attorno alla quale girano le tele rubate o perse di Monet (tra le quali le Ninfee nere che lartista avrebbe dipinto prima di morire). Rubate o perse come le illusioni quando passato e presente si confondono e giovinezza e morte sfidano il tempo. Lintreccio è costruito in modo magistrale e la fine è sorprendente, totalmente imprevedibile. Ogni personaggio è un vero enigma. Unindagine con un succedersi di colpi di scena, dove sfumano i confini tra realtà e illusione e tra passato e presente. Un romanzo noir che ci porta dentro un labirinto di specchi in cui sta al lettore distinguere il vero dal falso.

Stavi cercando ninfee nere al miglior prezzo? Acquista online o vieni a trovarci al Mercatino dell'Usato Roma talenti Ho cominciato a leggere Ninfee Nere con distacco, aspettandomi una storia banale, magari con dei personaggi curati e interessanti, ma nulla di più. Dopo una cinquantina di pagine ero strabiliato. Tre personaggi femminili sono il centro di vicende ambientate a Giverny, in Normandia, il piccolo paese teatro della produzione del poeta impressionista Monet e del suo ciclo più famoso, le ninfee.

8.26 MB Dimensione del file
9788866327462 ISBN
Gratis PREZZO
Ninfee nere.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Ninfee nere book. Read 1,470 reviews from the world's largest community for readers. A Giverny in Normandia, il villaggio dove ha vissuto e dipinto il gr... Stavi cercando ninfee nere al miglior prezzo? Acquista online o vieni a trovarci al Mercatino dell'Usato Roma talenti

avatar
Mattio Mazio

Michel Bussi con “Ninfee nere” (traduzione di Alberto Bracci Testasecca, E/O) ingaggia con il lettore una partita a poker sin dalla prima riga: Tre donne vivevano in un paesino. Non un paesino qualsiasi, ma Giverny, immortalato da Monet, ultimo ritiro del pittore e sfondo del laghetto di ninfee …

avatar
Noels Schulzzi

16 mar 2019 ... Recensioni Libri e News NINFEE NERE Michel Bussi - Erano tre persone molto diverse. Eppure avevano qualcosa in comune, una specie di ...

avatar
Jason Statham

9 giu 2016 ... Ninfee nere è un libro di Michel Bussi pubblicato da E/O nella collana Dal mondo : acquista su IBS a 15.20€!

avatar
Jessica Kolhmann

Ninfee nere (Edizioni E/O 2016) è stato il romanzo giallo che nel 2011, anno della sua pubblicazione in Francia, ha avuto il maggior numero di premi: Prix Polar Michel Lebrun, Grand Prix Gustave Flaubert, Prix polar méditerranéen, Prix des lecteurs du festival Polar de Cognac, Prix Goutte de Sang d’encre de Vienne. Sono solita leggere libri gialli, polizieschi, thriller, in cui guarda caso il detective, la polizia riesce sempre a capire chi è il colpevole. In Ninfee nere invece sono stata col punto interrogativo fino agli ultimi cinque, sei capitoli. "Woah, per una volta la parte del bene ha sbagliato." E non è che la cosa mi dispiacesse.