Radiazioni ottiche artificiali. Identificazione delle sorgenti e valutazione del rischio.pdf

Radiazioni ottiche artificiali. Identificazione delle sorgenti e valutazione del rischio

Giovanni Gavelli

Nel presente testo vengono valutate e descritte le sorgenti di radiazioni ottiche artificiali (ROA) prodotte da macchinari utilizzati in ambito lavorativo e civile. Tali radiazioni possono, in determinate condizioni, creare un danno biologico alluomo, in particolare allocchio e alla pelle se non sufficientemente protetti. Questo non vuol dire che necessariamente lesposizione quotidiana debba indurre degli effetti biologici avversi, ma evidenzia la necessità di individuare sempre le sorgenti e di classificarne il rischio in funzione dei livelli di riferimento definiti dalla comunità scientifica, a scopo preventivo. A tale scopo il testo illustra una serie di valutazioni del rischio effettuate sul campo, tramite misurazione e calcolo sulle sorgenti presenti in ambiente civile e lavorativo. Il testo è adatto a qualunque tipo di pubblico abbia a che fare con le radiazioni ottiche artificiali, che sia un legale o un privato, un tecnico professionista o un neofita che si approccia per la prima volta allargomento.

Identificazione delle sorgenti e valutazione del rischio in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su nordestcaffeisola.it. Nel presente testo vengono valutate e descritte le sorgenti di radiazioni ottiche artificiali (ROA) prodotte da macchinari utilizzati in ambito lavorativo e civile. radiazioni ottiche a cui possono essere esposti i lavoratori. […] 2. Il datore di lavoro, in occasione della valutazione dei rischi, presta particolare attenzione ai seguenti elementi: a) il livello, la gamma di lunghezza d'onda e la durata dell'esposizione a sorgenti artificiali di radiazioni ottiche;

3.89 MB Dimensione del file
9788857903798 ISBN
Radiazioni ottiche artificiali. Identificazione delle sorgenti e valutazione del rischio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

''L'esposizione a raggi UV, siano essi naturali o artificiali da sorgenti quali lampade per abbronzatura artificiale, è un riconosciuto fattore di rischio per tumori della pelle. I raggi UV-B sono considerati cancerogeni in esperimenti in vivo, ed esiste crescente evidenza che i raggi UV-A usati nei solarium, data la loro maggiore capacità di penetrazione contribuiscono ad indurre il cancro.

avatar
Mattio Mazio

Agli effetti delle disposizioni del presente capo si intendono per: a) radiazioni ottiche ... Articolo 216 - Identificazione dell'esposizione e valutazione dei rischi. ( arresto da tre a ... i) sorgenti multiple di esposizione alle rad...

avatar
Noels Schulzzi

Le sorgenti di radiazioni ottiche artificiali nelle attività lavorative sono molteplici. Nelle Tabelle seguenti vengono forniti due elenchi non esaustivi dei principali campi di applicazione. Acquedotto Langhe e Alpi cuneesi SpA Valutazione del rischio R.O.A Il criterio adottato per la valutazione dei rischi derivanti dall'esposizione a radiazioni ottiche artificiali da sorgenti non coerenti è quello definito nell'ambito del titolo VIII, capo V, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.

avatar
Jason Statham

L'Art. 216 del Testo Unico (Identificazione dell'esposizione e valutazione dei rischi) prescrive che nell'ambito della valutazione dei rischi di cui all'articolo 181, il datore di lavoro valuta e, quando necessario, misura e/o calcola i livelli delle radiazioni ottiche a cui possono essere esposti i lavoratori.

avatar
Jessica Kolhmann

I dispositivi L.A.S.E.R. (Amplificazione di Luce mediante Emissione Stimolata di Radiazione), emettendo radiazioni ottiche di un’unica lunghezza d’onda, direzionali e di elevata intensità, sono sorgenti coerenti che possono trovare specifiche applicazioni professionali in campo medico e/o estetico, nelle telecomunicazioni e nell