Sul palco. Storia della scenografia e dellarchitettura teatrale.pdf

Sul palco. Storia della scenografia e dellarchitettura teatrale

Carlo Titomanlio

La peculiare impostazione di questo libro nasce dalla convinzione che la storia della scenografia e dellarchitettura teatrale non può essere raccontata e compresa senza fare riferimento ai generi, alle forme, agli eventi della storia del teatro. Per questa ragione la trattazione, ordinata cronologicamente, è scandita da capitoli corrispondenti a fenomeni spettacolari con caratteristiche riconoscibili. Possono essere generi (come la commedia rinascimentale o lopera buffa settecentesca) oppure contesti produttivi (come i Ludi romani o i drammi ciclici medievali) o ancora vicende artistiche individuali di grande rilevanza (come le opere di Wagner a Bayreuth o le sperimentazioni delle Avanguardie storiche). Lampio profilo generale attraverso la storia del teatro è preceduto da un percorso attraverso le immagini a colori, che, oltre a offrire riferimenti puntuali al racconto, presenta un breve e accessibile itinerario introduttivo. Infine, un terzo percorso attraverso le parole parte dai termini specifici della scenografia e dellarchitettura teatrale. Si tratta di un lessico ragionato che organizza in maniera sintetica episodi storici e questioni etimologiche nella successione delle idee e delle soluzioni pratiche.

Scenografia e diritto d'autore italiano. L'attività dello scenografo è protetta dalla legge italiana sul diritto d'autore (L. 633/1941), in particolare all'articolo 86 si parla di diritto connesso, nel caso in cui il bozzetto teatrale non costituisca opera già coperta dal diritto d'autore. Trova una vasta selezione di Storia dell'architettura a prezzi vantaggiosi su eBay. Scegli la consegna gratis per riparmiare di più. Subito a casa e in tutta sicurezza con eBay!

5.57 MB Dimensione del file
9788898811335 ISBN
Sul palco. Storia della scenografia e dellarchitettura teatrale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Cenni di storia della scenografia: la scenografia rinascimentale e barocca. 4. Cenni di storia della scenografia: le scenografie di Alessandro Sanquirico. 5. Cenni di storia della scenografia: la scenografia del XX secolo. 6. Cenni di storia della scenografia: la scena contemporanea. 7. Cenni di scenotecnica. 8. La prospettiva solida accelerata. 9.

avatar
Mattio Mazio

«Lo storytelling è ricerca della tradizione per potere andare sempre avanti. Cambiare lasciando ogni volta una nuova traccia». Si esprime così Cristiana Picco, l’anima artistica e “teatrale” (diplomata in pittura all’Accademia di Brera, già scenografa alla Scala) del gruppo di architetti Giò Forma, chiamato dal Teatro alla Scala di Milano per realizzare le scene dell’evento ... Il Corso di Alta Formazione in progettazione di Scenografia teatrale nasce nel nome e nel solco di Franco Zeffirelli, con il proposito di formare un profilo professionale completo, capace di gestire la ricostruzione d’epoca come il contemporaneo, di svolgere progetti di rilievo artistico e di affrontare tutte le sfide creative e le attività tecniche che il settore dello spettacolo richiede.

avatar
Noels Schulzzi

Storia della scenografia e dei costumi teatrali ... Secondo semestre (se vi sono più edizioni controllare anche il periodo dell'edizione, che può essere diverso).

avatar
Jason Statham

Il Corso di Alta Formazione in progettazione di Scenografia teatrale nasce nel nome e nel solco di Franco Zeffirelli, con il proposito di formare un profilo professionale completo, capace di gestire la ricostruzione d’epoca come il contemporaneo, di svolgere progetti di rilievo artistico e di affrontare tutte le sfide creative e le attività tecniche che il settore dello spettacolo richiede.

avatar
Jessica Kolhmann

Il progetto dello spazio scenico. La scenografia teatrale si prefigge di creare, secondo un unico quadro d’insieme, l’illusione di profondità maggiori rispetto a quelle effettive, realizzate sul palcoscenico mediante la costruzione di uno spazio illusorio, che vuole essere percepito più che vissuto e che, pertanto, risulta fortemente condizionato dalle leggi della visione. Se la s. teatrale, nella sua accezione classica, tende a individuare e ricostruire un luogo o una serie di ambienti, quella cinematografica propone al regista gli elementi visivi in cui s’inquadrerà l’azione filmata dalle diverse angolazioni della macchina da presa. 3.1. Storia.