Francis Bacon.pdf

Francis Bacon

none

«Quel che mi affascina in Bacon - come del resto in Giacometti - è che i suoi quadri gridano presenza, in un modo assoluto. Una tela di Bacon è viva quanto la vita stessa, esiste e si rivolge a noi con una potenza e un fascino senza pari. Il problema autentico per un pittore consiste nel rappresentare la natura colma di una vita autonoma, di una concentrazione vitale che si riverberi sullo spettatore e conferisca allopera una presenza reale più forte di quella che può avere, ad esempio, un albero o una sedia. Certo, per far questo, deforma. Ma un pittore come Bacon non deforma mai per vezzo, per cercare, ad esempio, il mostruoso. Bacon non è un espressionista e le deformazioni che fa subire alla figura umana non nascono neppure da una finalità politica o religiosa. Bacon non polemizza, non vuol provare nulla. Breton ha scritto: La bellezza sarà convulsiva o non sarà. Così è per Bacon. Bacon ha capito che perché una figura esista in arte, la natura deve esser violentata. La verità profonda non si rivela che al di là del naturalismo. Cosa può esserci, daltra parte, di più caotico del mondo in cui viviamo, di più disperante della nostra specie minacciata di estinzione? Ma Bacon non cerca di testimoniare tutto questo. Si limita a guardare il mondo così comè, e non può non dipingere quella che è la nostra verità profonda: langoscia. Nulla in lui è confortevole: si è insediato sullorlo del terribile, va direttamente al nodo della condizione umana. Mostrando luomo nella sua verità, si apre ineluttabilmente al tragico». (Dalla conversazione tra Jean Clay e Michel Leiris)

Francis Bacon. The Artist, Painter & History. MB Art Foundation. We are a non- profit institution dedicating its scholarly activities and research to the study of ...

3.41 MB Dimensione del file
9788884167811 ISBN
Gratis PREZZO
Francis Bacon.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Hoewel Bacons werk nooit abstract is geworden, schilderde hij zijn schilderijen wel bewust onduidelijk waardoor meerdere interpretaties mogelijk werden. Bacon ...

avatar
Mattio Mazio

Francis Bacon, Lucian Freud e i protagonisti della Scuola di Londra si incontrano al Chiostro del Bramante Al centro del percorso oltre quarantacinque opere in prestito dalla Tate | 10/04/2013 All'asta il ritratto di Peter, sfortunato amore di Francis "Study for ... "Dublinese maledetto" Francis Bacon nasce a Dublino. È un bambino estremamente timido e soggetto a violente crisi d'asma; inoltre la sua evidente omosessualità fa infuriare suo padre, capitano dell'esercito britannico in pensione, che infine lo caccia di casa.

avatar
Noels Schulzzi

Francis Bacon, in full Francis Bacon, Viscount Saint Alban, also called (1603–18) Sir Francis Bacon, (born January 22, 1561, York House, London, England—died April 9, 1626, London), lord chancellor of England (1618–21).

avatar
Jason Statham

11 ore fa Francis Bacon nasce a Dublino il 28 ottobre 1909. Trasferitosi a Londra all’età di sedici anni, vive poi per circa due anni a Berlino e Parigi. Autodidatta, comincia a disegnare e a dipingere ad acquerello intorno al 1926-27, e fino alla metà degli anni quaranta la sua pittura risente fortemente dell’influenza di …

avatar
Jessica Kolhmann

14/01/2021