Open. La mia storia.pdf

Open. La mia storia

none

Costretto ad allenarsi sin da quando aveva quattro anni da un padre dispotico ma determinato a farne un campione a qualunque costo, Andre Agassi cresce con un sentimento fortissimo: lodio smisurato per il tennis. Contemporaneamente però prende piede in lui anche la consapevolezza di possedere un talento eccezionale. Ed è proprio in bilico tra una pulsione verso lautodistruzione e la ricerca della perfezione che si svolgerà la sua incredibile carriera sportiva. Con i capelli ossigenati, lorecchino e una tenuta più da musicista punk che da tennista, Agassi ha sconvolto laustero mondo del tennis, raggiungendo una serie di successi mai vista prima.

There are many books in the world that can improve our knowledge. One of them is the book entitled Open. La mia storia By author. This book gives the reader ... Il silenzio del centrale di Wimbledon. Il rumore della folla che invoca il tuo nome. La sfida continua con un rivale che sai essere più talentuoso di te, ma che puoi ...

7.61 MB Dimensione del file
9788806207267 ISBN
Open. La mia storia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Open La mia storia Andre Agassi G Lupi Libri ~ Scopri Open La mia storia di Andre Agassi G Lupi spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. Open La mia storia ~ 299 € aggiornato al 9 Aprile 2019 717 Ancora Disavventure di una donna sola alla ricerca dell’Amore Vero – Romanzo rosa. Open La mia

avatar
Mattio Mazio

Provided to YouTube by Universal Music GroupLa Mia Storia Tra Le Dita (Remastered) · Gianluca GrignaniDestinazione Paradiso - 25th Anniversary Edition℗ 2020 Uni

avatar
Noels Schulzzi

23 mar 2020 ... Andre Agassi Open La mia storia. Andre Agassi. In questo periodo, di Covid-19, ho avuto la “fortuna” di dedicarmi un po' a me e a quello che a ... 23 nov 2020 ... Le storie autobiografiche non sempre sono garanzia di riuscita, anzi spesso possono risultare noiose o eccessivamente romanzate. Ma non è ...

avatar
Jason Statham

Storia autobiografica del campione di tennis Andre Agassi, del suo percorso sportivo dei primi anni fino ai titoli mondiali. Un racconto basato sulla eterna rivalità tra odio e amore per questo sport da parte del tennista e sui motivi del suo struggimento. Amori, delusioni e dolori si susseguono durante gli anni. *Open : la mia storia / Andre Agassi ; traduzione di Giuliana Lupi. - Torino : Einaudi, 2011. - 502 p. : ill. ; 22 cm. - Bibliotu, portale di Biblioteche di Roma, ricerca libri Roma cd dvd, servizi lettura prestito consultazione postazioni internet incontri seminari corsi eventi appuntamenti ed iniziative gratis per tutti. Bibliocard a 5%, sconti e convenzioni su teatri eventi e negozi.

avatar
Jessica Kolhmann

Letture Sportive: “Open – La mia storia” di Andre Agassi Immaginate di prendere in mano un libro, scritto da uno dei più grandi sportivi della storia, campione assoluto della propria disciplina, e trovare scritta, a metà del terzo capoverso del primo capitolo, una vera e propria dichiarazione d’odio verso ciò che l’ha reso un uomo affermato: il proprio sport. “Open. La mia storia”. Andre Agassi non poteva scegliere titolo più azzeccato per questo libro che non è affatto un libro sul tennis ed è molto più di una semplice autobiografia; è il racconto davvero “aperto” della sua vita che il grande campione fa con un coinvolgimento emotivo, un pathos che, solo in rari casi, mi è capitato di ritrovare, in un libro, dalla prima all’ultima ...