Figlio del lupo.pdf

Figlio del lupo

Romana Petri

Avere una madre come Flora Wellman, stare accanto a una donna che parlava di spiritismo ed era attaccata alla terra, deve pur aver contato qualcosa per diventare il migliore. Per diventare Jack London. Sono il migliore disse a bassa voce. Lhanno scritto in molti: una rivelazione, la nuova voce della letteratura americana. Con una schicchera gettò lontano quel che restava della sigaretta, ne seguì il percorso luminoso nel buio. Poi fissò la brace che per un po rimase ancora accesa. Romana Petri ha raccolto una delle sfide più fascinose che una scrittrice poteva intravvedere: quella di raccontare la furia di vivere di un uomo che ha fatto il pugile, il cacciatore di foche, lagente di assicurazioni, il cercatore doro, che ha amato lombra azzurra delle foreste e la smagliante solarità dei mari, che ha guardato, ceruleo docchi e di pensieri, lanima dei popoli in lotta e il cuore delle donne. E qui le donne sono il vero motore del racconto: la fragranza piccolo-borghese di Mabel, la concretezza di Bessie, il fascino intellettuale di Anna Strunsky, la determinazione di Charmian (essere molte donne in una), linsostituibilità della sorella Eliza. Eppure Romana Petri non ha scritto una biografia: Figlio del lupo è un romanzo che srotola il filo di una storia vera, così come è vera la storia dei personaggi che abbiamo amato. E allora ecco sciorinate le vicende di un uomo sospeso fra il rovello ispirato del grande narratore e la voce dispiegata del socialista che vuol parlare, da rivoluzionario, a sette milioni di lavoratori ma non rinuncia a farsi allacciare le scarpe perché non ha tempo da perdere, sospeso fra il gioco dellamore promesso, vissuto, tradito sempre ad alte temperature e il tormento di un fallimento incombente, malgrado il clangore del mondo e il fuoco alto della fama.

Appare allora un Lupo misterioso che lo condurrà alla scoperta della natura selvaggia che la città nasconde e proibisce. Comincia così un lungo pellegrinaggio, ...

4.73 MB Dimensione del file
9788804722021 ISBN
Figlio del lupo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Figlio del lupo (Mondadori 2020) è il nuovo romanzo di Romana Petri, autrice, traduttrice, editrice e critico letterario, vincitrice di numerosi premi come il Premio Mondello, il Rapallo Carige, il... Dopo aver letto il libro Figlio del lupo di Romana Petri ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il ...

avatar
Mattio Mazio

Eppure Romana Petri non ha scritto una biografia: ‘Figlio del lupo’ è un romanzo che srotola il filo di una storia vera, così come è vera la storia dei personaggi che abbiamo amato. Romana Petri ha raccolto una delle sfide più fascinose che una scrittrice poteva intravvedere: quella di raccontare la furia di vivere di un uomo che ha fatto il pugile, il cacciatore di foche, l’agente di assicurazioni, il cercatore d’oro, che ha amato l’ombra azzurra delle foreste e la smagliante solarità dei mari, che ha guardato, ceruleo d’occhi e di pensieri, l’anima dei

avatar
Noels Schulzzi

Figlio del lupo, Libro di Romana Petri. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Mondadori, collana Scrittori italiani e stranieri, rilegato, febbraio 2020, 9788804722021.

avatar
Jason Statham

Romana Petri ha raccolto una delle sfide più fascinose che una scrittrice poteva intravvedere: quella di raccontare la furia di vivere di un uomo che ha fatto il pugile, il cacciatore di foche, l’agente di assicurazioni, il cercatore d’oro, che ha amato l’ombra azzurra delle foreste e la smagliante solarità dei mari, che ha guardato, ceruleo d’occhi e di pensieri, l’anima dei Il “figlio del lupo”, come lui stesso si definiva, era un sognatore, con una personalità magnetica capace di attirare chiun-que, ma anche molto influenzata dalle donne che lo accompagnarono nei diversi momenti della sua vita: La madre Flo-ra, causa principale della totale privazione che Jack conobbe in giovinezza, che fece da motore a quell’indomabile desi-derio di riscatto che lo portò al successo; Mabel, il suo primo amore. Fu frequentando la sua famiglia e i suoi amici bor-ghesi

avatar
Jessica Kolhmann

Anche il negativo, però, appare nel Figlio del lupo. Perché ci sono parecchi atti mancati, come lui stesso li definiva, nella vita di Jack London. Forse le cose che più lo struggevano quando rimaneva solo, quando l’alcol non aiutava più, quando non stava scrivendo, quando non era il migliore.