Il principio del male.pdf

Il principio del male

Stefano Tura

A volte, la vita vera è molto peggiore degli incubi. E proprio di vivere in un incubo ha l’impressione Marco. Il volto martoriato da lividi e ferite, la bocca frantumata, le ossa degli arti barbaramente spezzate. Ma il dolore più acuto non è certo dovuto alle ferite. Quando intravede, ancora semicosciente, il corpo di Anna, la sua compagna, abbandonato accanto a lui sul letto, lo sguardo vitreo e inespressivo che solo la morte sa creare, capisce che nulla potrà più essere come prima. Marco e Anna si erano trasferiti da poche settimane a Ipswich, nel Suffolk, lasciandosi alle spalle Bologna e un paese che non aveva dato loro granché. L’Inghilterra li aveva accolti con un lavoro decente e soprattutto la speranza di un futuro migliore, speranza di cui ora non rimane neppure un frammento. Un anno dopo di Marco e Anna nella cittadina inglese non c’è più neppure un vago ricordo, anche perché l’omicidio di una giovane prostituta croata ha spostato i riflettori sul vecchio caso di un serial killer apparentemente chiuso dieci anni prima. Alla polizia locale e ai suoi zelanti e burocratici agenti, Scotland Yard affianca Peter McBride, nei registri della polizia noto anche come BigMac, accusato di vari crimini, condannato a qualche anno di reclusione. Un genio nel risolvere i casi più complessi, anche se con metodi decisamente poco ortodossi. Dopo i primi sopralluoghi, McBride si accorge che è un’altra la pista da seguire e chiede aiuto a una vecchia conoscenza, Alvaro Gerace, poliziotto italiano che mai si è accontentato della soluzione più facile. Insieme, pur rimanendo nei propri paesi, scopriranno che la verità, che a tutti, dai media alla polizia, fa comodo tenere nascosta, è atroce e affonda le sue radici negli istinti più bassi e ancestrali dell’animo umano.

Leggi «Il principio del male» di Stefano Tura disponibile su Rakuten Kobo. A volte, la vita vera è molto peggiore degli incubi. E proprio di vivere in un incubo ha l'impressione Marco: il volto m

8.25 MB Dimensione del file
9788856648522 ISBN
Gratis PREZZO
Il principio del male.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

dell'etica, il Male - o il negativo - viene per primo: si suppone un consenso su ciò che è barbaro) e come principio ultimo del giudizio, in particolare del giudizio. Il successo del Rough Hero, o il male come principio estetico- cognitivo. Eduardo Grillo. 1. Rough Hero: il male come problema. Fino ad alcuni anni fa, nel pieno ...

avatar
Mattio Mazio

12/01/2021

avatar
Noels Schulzzi

Stefano Tura, giornalista e autore di thriller, torna nelle librerie con Il principio del male (Piemme, 2016), in cui ritroviamo alcuni dei personaggi già protagonisti dei suoi romanzi precedenti.Anche questa volta, infatti, la vicenda si svolge tra l'Inghilterra, dove Tura vive da alcuni anni come inviato della RAI, e Bologna, sua città natale. Arriva un nuovo thriller targato Piemme: Il principio del male di Stefano Tura.. La trama. A volte, la vita vera è molto peggiore degli incubi. E proprio di vivere in un incubo ha l'impressione Marco: il volto martoriato da lividi e ferite, la bocca frantumata, le ossa degli arti barbaramente spezzate.

avatar
Jason Statham

Il principio del male è un libro difficile da valutare: l'accattivante idea di fondo non è sempre ben sostenuta dalla narrazione, il primo terzo del romanzo è piatto sia per quanto concerne la definizione dei personaggi, sia per quel che riguarda i dialoghi e il montaggio delle scene. È solo quando le due metà della storia si toccano che si assiste a un deciso e gratificante ...

avatar
Jessica Kolhmann

Stefano Tura, giornalista e autore di thriller, torna nelle librerie con Il principio del male (Piemme, 2016), in cui ritroviamo alcuni dei personaggi già protagonisti dei suoi romanzi precedenti. Anche questa volta, infatti, la vicenda si svolge tra l’Inghilterra, dove Tura vive da alcuni anni come inviato della RAI, e Bologna, sua città Il principio del male. di Stefano Tura. A volte, la vita vera è molto peggiore degli incubi. E proprio di vivere in un incubo ha l’impressione Marco: il volto martoriato da lividi e ferite, la bocca frantumata, le ossa degli arti barbaramente spezzate. Ma il dolore più acuto non è certo dovuto alle ferite.