Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33.pdf

Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33

Richiesta inoltrata al Negozio

Sfortunatamente, oggi, sabato, gennaio 2021, la descrizione del libro Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33 non è disponibile su squillogame.it. Ci scusiamo.

Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33 libro Graziosi A. (cur.) edizioni Einaudi collana Gli struzzi , 1991 (Governo Ucraina 7) Aspects of the Orange Revolution. Stuttgart, Ibidem-Verlag, 2007. (265. XIV. 50/1-6) Lettere da Kharkov: la carestia in Ucraina e nel Caucaso del Nord nei rapporti dei diplomatici italiani, 1932-1933, a cura di Andrea Graziosi. Charkiv, Folio, 2007. (263. XXIII. 29)

4.15 MB Dimensione del file
9788806121822 ISBN
Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33 è un libro di Graziosi A. (cur.) pubblicato da Einaudi nella collana Gli struzzi, con argomento Ucraina-Storia; Caucaso-Storia - ISBN: 9788806121822

avatar
Mattio Mazio

Questa testimonianza è riportata nel volume ‘Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina nei rapporti diplomatici italiani 1923-33’, pubblicato dal professor A. Graziosi. L’Holodomor è una delle stragi più imponenti della storia e uno dei crimini più grandi che si consumano in Europa nella prima parte del Novecento.

avatar
Noels Schulzzi

UP, Cambridge 1983; sulla carestia il lettore italiano può fare riferimento a A. Graziosi (a cura di), Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti dei diplomatici italiani, 1932-1933, Einaudi, Torino 1991 e G. De Rosa, F. Lomastro (a cura di), La morte della terra. Bibliografia. Lettere da Kharkov: La carestia in Ucraina e nel Caucaso del Nord nei rapporti dei diplomatici italiani. 1932-33, Torino, Giulio Einaudi Editore, 1991, ISBN 9788806121822; Stato e industria in Unione Sovietica (1917-1953), Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 1993 La grande guerra contadina in URSS: Bolscevichi e contadini. 1918-1933, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 1998

avatar
Jason Statham

Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33 è un libro a cura di A. Graziosi pubblicato da Einaudi nella collana Gli struzzi: acquista su IBS a 11.77€! Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del nord nei rapporti diplomatici italiani 1923-33 (Italiano) Copertina flessibile – 1 gennaio 1997 di A. Graziosi (a cura di)

avatar
Jessica Kolhmann

La carestia in Ucraina e nel Caucaso del Nord nei rapporti dei diplomatici italiani, 1932-33, Einaudi, Torino 1991; G. Sokoloff (a c.), 1933, l'année noire. Témoignage sur la famine en Ukraine, Albin Michel, Paris 2000 e G. De Rosa e F. Lomastro, La morte della terra. La grande "carestia" in Ucraina nel 1932-33, Viella, Roma 2004). Questa testimonianza è riportata nel volume "Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina nei rapporti diplomatici italiani 1923-33", pubblicato dal professor A. Graziosi. In particolare, mi ha impressionato una lettera del Console Gradenigo datata il 31 maggio 1933 con l'oggetto: "La fame e la questione ucraina".