Serbia medievale.pdf

Serbia medievale

Sima Cirkovic

I mille anni del processo di cristianizzazione serba sono un capitolo significativo nella storia dellevangelizzazione degli slavi. In particolar modo il Medioevo, che ha rappresentato il momento in cui lidentità serba ha sviluppato i suoi fondamenti politici, sociali, filosofici e artistici. Fondamenti che non hanno perso forza anche dopo la conquista ottomana della fine del XIV secolo, ma che, anzi, hanno nutrito nei secoli la coscienza collettiva del popolo serbo e la lotta per una cultura indipendente. Attraverso una documentata e completa indagine, Sima Cirkovic traccia le linee guida peculiari della storia di questi secoli, mostrandoci come i grandi monasteri, i dipinti, i gioielli e le miniature di questo periodo siano strettamente connessi agli approdi della letteratura e delle arti minori, esempi tra i più vivi e tangibili, ancora oggi, dellimpronta di societas cristiana lasciata dal popolo serbo sullEuropa, dallAdriatico fino agli Urali.

Acquista online il libro Serbia medievale. Nuova ediz. di Sima Cirkovic in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

1.54 MB Dimensione del file
9788816605749 ISBN
Serbia medievale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giadorto.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Monastero in Serbia sul fiume Studenica nella Rascia, fondato da Stefano Nemanja dopo il 1183; la più splendida tra le fondazioni dei re medievali nella Serbia, esso è allo stesso tempo uno dei più importanti monumenti dell'architettura e della pittura serba. Delle numerose chiese che vi erano ancora ... Serbia medievale | I Migliori Prodotti Nel 2020: Classifica & Recensioni - Oggi vogliamo presentarti la classifica dei migliori prodotti, la nostra passione e il nostro impegno ci hanno spinto a fare questo confronto prodotti per permettere ai nostri lettori di acquistare solo i igliori sul mercato.

avatar
Mattio Mazio

Esplorare fortezze medievali può diventare un po 'stanco dopo un po', rendendosi conto che la maggior parte di loro hanno elementi comuni e spesso sembrano simili anche in paesi e culture diverse. Tuttavia, l'esplorazione di 11 ettari della fortezza medievale di Smederevo sul Danubio, offre un'altra prospettiva su una città di provincia che per un breve periodo di storia è stata capitale ... "Rosa D´Amico Tesori d'arte nella serbia medievale" Un viaggio tra Oriente e Occidente « Nel Medioevo proprio l´Italia fu, per vicinanza geografica, politica e culturale, la principale cassa di risonanza per la diffusione in Occidente di suggestioni bizantine e balcaniche.

avatar
Noels Schulzzi

18 јан 2020 ... Paper work presentation eligible in Serbian, English or Russian ... Niš Cultural Monument Protection Institute, Dobrička 2 Str. 18000 Niš, Serbia.

avatar
Jason Statham

MEDIEVAL SERBIA . Stefan Nemanja was the Grand Prince of the Serbian Grand Principality, from 1166 to 1196. A member of the Vukanović dynasty, Nemanja founded the Nemanjić dynasty. He is remembered for his contribution to the Serbian culture and history. Additionally, he founded a state that would evolve into the Serbian Empire and the Medieval Bosnia consisted largely of the central and northern area of the modern state of Bosnia and Herzegovina. It bordered Croatia and Slavonia to the north (mostly under Hungarian control) and Serbia to the west. Venice held possessions on the Dalmatian coast as did the city state of Dubrovnik (Ragusa).

avatar
Jessica Kolhmann

MEDIEVAL SERBIA . Stefan Nemanja was the Grand Prince of the Serbian Grand Principality, from 1166 to 1196. A member of the Vukanović dynasty, Nemanja founded the Nemanjić dynasty. He is remembered for his contribution to the Serbian culture and history. Additionally, he founded a state that would evolve into the Serbian Empire and the Medieval Bosnia consisted largely of the central and northern area of the modern state of Bosnia and Herzegovina. It bordered Croatia and Slavonia to the north (mostly under Hungarian control) and Serbia to the west. Venice held possessions on the Dalmatian coast as did the city state of Dubrovnik (Ragusa).